Adempimenti per Aziende - CSA Training

Centro Servizi  & FormazioneAmbientale& Bandi& Consulenza& Sicurezza& OpportunitàAziendali

Vai ai contenuti

Adempimenti per Aziende

Sicurezza

Andiamo ad analizzare quali compiti un’azienda deve adempiere :
Tutte le Aziende che hanno Rapporti di Lavoro in Corso, sono tenute al rispetto delle norme previste ad attuare un

sistema di gestione sulla sicurezza.   Per risolvere le problematiche legate al T.U. (d.lgs 123/07 – D.LGS N°81 del 9/4/08), è necessario pertanto applicare correttamente le norme,  sui rischi e adempimenti .

                               Analizziamo meglio nello specifico :
punto 1 -
Tutte le Aziende/Attività con o senza dipendendi devono:

  •  Essere in possesso dell'agibilità dei locali, per l'uso a cui sono destinati;

•      Essere in possesso del Certificato di conformità impianto elettrico;

  •  Aver effettuato o fatto richiesta Verifica di M. a Terra da parte dell'ex ISPSEL o da Ente esterno autorizzato dal M.I.;

•      Conformità e manutenzione impianto termico (caldaia) se presente;

  •  Apposito registro Manutenzione impianto aria condizionata se presente;

•      Estintori: l'obbligo vi è in tutte le attività con o senza dipendente, la quantità che deve essere presente va stabilità in base alla grandezza dei locali e non solo: la stessa cosa vale per la tipologia di estintore cioè l'estinguente che va stabilito

in base alla destinazione d'uso del lavoro svolti;
•      Valigetta Primo Soccorso: va installata in tutte le attività, per stabilire quale valigetta pronto soccorso va installata si deve tener conto dei dipendenti presenti in azienda e dal rischio dell'attività svolta anche in ambienti esterni, ad es.:

cantieri edili;

  •  Deve essere presente nei locali apposita Segnaletica di sicurezza specifica "esempio: " Uscita di Emergenza -   Divieto di Accesso - ecc." ;

•      Deve essere redatto il Registro controlli dei mezzi antincendio e di tutte le attrezzature;
punto 2
- Obblighi previsti per tutte le aziende che: assumono anche con un solo dipendente che sia inquadrato part-time, socio lavoratore, collaboratore, volontario, tirocinante o praticante, azienda familiare, componenti dell’impresa familiare (che assumano la veste di lavoratori, lavoratore  sub-ordinato, ecc. )
- ed ancora tutte le società, ove ci sia un socio amministratore ed un socio lavoratore, con o senza altri dipendenti.

             Adempimenti obbligatori in aggiunta al punto 1, per le aziende di cui al punto 2:  
Sorveglianza Sanitaria: Preventiva e Periodica, tramite visita effettuata dal Medico del Lavoro nominato..
DVR:
Documento di valutazione dei rischi aziendali Individuazione dei rischi presenti sul lavoro e sui possibili miglioramenti, - va aggiornato in caso di variazione  dell’apparato aziendale.
Corsi di Formazione Obbligatori:  
In base al D. Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell’Accordo Stato, Regioni e Province Autonome del 21/12/2011
I corsi che il personale di un’azienda dovrà frequentare sono:
Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione  (RSPP Rischio Basso, Medio, Alto):
dovrà essere frequentato dal datore di lavoro che assume direttamente l’incarico di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, all' interno dell' azienda ( RSPP DDL).
Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS):

Viene nominato dai dipendenti tramite verbale di riunione di tutti i dipendenti lo stesso eletto deve essere disponibile ad accettare l’incarico.  Dopo la nomina si deve provvedere alla sua formazione tramite corso specifico.
Nomina Addetto al Primo Soccorso (APS):
Il corso del Primo Soccorso aziendale: l’azienda dovrà formare almeno un addetto in azienda, per ogni unità produttiva e per ogni turno di lavoro.
Addetto alla Gestione delle Emergenze Antincendio (API):
Il corso dell'antincendio: l’azienda dovrà formare almeno un addetto all’antincendio, per ogni unità produttiva e per ogni turno di lavoro.
Formazione  specifica dei Lavoratori Rischio art. 37 (Rischio Basso, Medio, Alto):
Prevede la formazione obbligatoria per tutti i lavoratori occupati (dipendenti, soci, collaboratori), il corso per lavoratori è strutturato in due moduli  
1) formazione generale, 2) formazione specifica, le ore variano in base al tipo di rischio aziendale.
Informazione Lavoratori art. 36:

Abbiamo elencato quali sono gli obblighi di tutte  le attività ma oltre a ciò, le aziende che presentano un livello di rischio superiore in base all'attività svolta e in base alle attrezzature, mezzi utilizzati, dovranno approfondire la documentazione, la formazione e l’addestramento nelle specifiche attrezzature tipo: Primo Ingresso in cantiere, Operatore macchina movimento terra, ( escavatori, pale caricatrici, ecc.), Carrelli elevatori, Piattaforme elevabili, Gru, Macchine Agricole., Movimentazione carichi, rischio Rumore, rischio Vibrazioni, Inquinamento, Spazi Confinati, Ponteggi, Pimus, Pos, designazione e corso PREPOSTO.       Aziende di Qualsiasi genere che facciano uso di attrezzature e/o macchinari specifici:
Esempio: Il Datore di lavoro di un' attività Alimentare il cui dipendente faccia uso di sollevatore, deve assicurare all’operatore specifica abilitazione all’ uso del carrello elevatore o transpallet, ecc.
Mentre sono obbligati alla redazione del manuale HACCP, nonchè dell' ex libretto sanitario:  Bar, Ristoranti, Paninerie, Tabacchino Edicola e/o simili che vendono al banco caramelle, cioccolato ecc, Salumerie, Macellerie, Rivendita mangimi e tutte quelle attività fisse o mobili che trattano nella vendita o lavorazione alimenti di ogni genere.  

Modulo richiesta info

Tip

Tip

Tip

                             OBBLIGHI                                              SANZIONI    .  

  • Documento di valutazione dei rischi:     Arresto D.L. e Dirigenti da 3 a 6 mesi o ammenda da 2.500 a 6.400 Euro

  • Nomina del RSPP (interno o esterno):    Arresto D.L. e Dirigenti da 3 a 6 mesi o ammenda da 2.500 a 6.400 Euro

  • Formazione informaz.dei lavoratori artt. 36 37 (Rischio basso, medio, alto):  Arresto D.L. e dirigenti da 2 a 4 mesi o ammenda da 1.200  a  5.200 €

  • Formazione Preposto:   Arresto D.L. e dirigenti da 2 a 4 mesi o ammenda da 1.200  a  5.200 Euro

  • Formazione Addetti Antincendio:    Arresto D.L. e dirigenti da 2 a 4 mesi o ammenda da 1.200  a  5.200 Euro

  • Formazione Addetti  Primo soccorso:   Arresto D.L. e dirigenti da 2 a 4 mesi o ammenda da 1.200  a  5.200 Euro

  • Elezione e formazione del Rappresentante Lavoratori per la Sicurezza: Arresto D.L. e dirigenti da 2 a 4 mesi o ammenda da 1.200  a  5.200 €

  • Nomina Medico competente e sorveglianza sanitaria (ove previsto): Arresto da 2 a 4 mesi o ammenda da 1.500 a 6.000 Euro

  • Verifica periodica degli impianti di messa a terra:    D.P.R. 462/01 art. 4

  • Consegna dei D.P.I. (ove necessario):     Arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da 2.500 a 6.400 Euro

  • Verifica della conformità delle attrezzature di lavoro alla normativa vigente:     D.Lgs. 81/2008 art. 69

  • Informare/formare i lavoratori anche sulle modalità di utilizzo di: movimentaz. manuali carichi (Titolo VI art.169 c.2 D.Lgs 81/08)

  • videoterminali (Titolo VII art.174 e 177 D.Lgs 81/08):    MMC e VDT arresto da 2 a 4 mesi o con l’ammenda da 750 a 4000 Euro

  • Informare e formare i lavoratori anche sule modalità di utilizzo di: agenti cangerogeni (Titolo IX art. 239); agenti chimici (Titolo IX art. 227) D.Lgs 81/08:                                                      Agenti cancerogeni e agenti chimici arresto da 2 a 4 mesi o con l’ammenda da 750 a 4000 Euro       

  • Informare e formare i lavoratori anche sulle modalità di utilizzo di:  agenti biologici (Titolo X art.278  D.Lgs 81/08):

     Agenti biologici arresto da 2 a 4 mesi o con l’ammenda da 2500 a 6400 Euro

  • Informare/formare i lavoratori  sui rischi da esposizione al rumore agenti fisici (art.195 D.Lgs 81/08):

     Agenti fisici arresto da 2 a 4 mesi o con l’ammenda da 2500 a 6400 Euro

  • Informare e formare i lavoratori anche sui rischi da esposizione amianto  ( art.258  D.Lgs 81/08):

     Arresto da 2 a 4 mesi o con l’ammenda da 2500 a 6400 Euro

  • Informare e formare i lavoratori dalla protezione di atmosfere esplosive:

     Arresto da 2 a 4 mesi o con l’ammenda da 2500 a 6400 Euro

Torna ai contenuti