Bando ISI INAIL - CSA Training

Centro Servizi  & FormazioneAmbientale& Bandi& Consulenza& Sicurezza& OpportunitàAziendali

Vai ai contenuti

Bando ISI INAIL

Opportunità/Bandi


     L'Inail mette a disposizione finanziamenti a fondo perduto per la

     realizzazione di progetti di  miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

     I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di

     commercio, industria, artigianato e agricoltura.

I finanziamenti vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.

Il contributo, pari al 65% dell’investimento, per un massimo di 130.000 euro, viene erogato dopo la verifica tecnico-amministrativa e la realizzazione del progetto. Con il bando ISI INAIL, l'Inail finanzia le spese sostenute per interventi di miglioramento della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

L'ass. CSA Training individua gli interventi e supporta, le aziende in quanto:  Ristrutturazione o modifica degli ambienti di lavoro, compresi gli eventuali interventi impiantistici collegati Installazione, modifica o adeguamento di impianti elettrici, antincendio, di aspirazione e ventilazione Interventi di rimozione amianto - Adeguamento macchine/attrezzature collegati ad uno dei fattori di rischio indicati.
                                Il fondo è destinato a coprire fino al 65% dei costi, fino ad un massimo di 130.000 euro.
I progetti devono prevedere una o più delle seguenti soluzioni/misure tecniche:
*Ristrutturazione o modifica degli ambienti di lavoro, compresi gli eventuali interventi impiantistici collegati
*Acquisto di macchine con sostituzione di macchine in riduzione/eliminazione dei fattori di rischio
*Acquisto di dispositivi per lo svolgimento di attività in ambienti confinati
Installazione, modifica o adeguamento di impianti elettrici, antincendio, di aspirazione e ventilazione relativi a interventi per la riduzione/eliminazione
di fattori di rischio quali:
Bonifica amianto (escluso smaltimento) - Agenti chimici cancerogeni o mutageni - Spazi confinati - Movimentazione manuale di carichi - Movimenti e sforzi ripetuti - Vibrazioni trasmesse al corpo intero o mano,braccio - Rumore - Incendio - Rischio elettrico - Lavori in quota - Riduzione del rischio infortunistico su specifiche cause di infortunio - ec.
Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale quali LINEE GUIDA UNI INAIL - OHSAS 18001 -
SA 8000 - EX D.LGS. 231/01.   Saranno attribuiti I fondi, fino ad esaurimento dei budget regionali secondo l’ordine cronologico di arrivo della domanda di partecipazione, e sono cumulabili con altri benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito.
L'inserimento online del progetto avviene da marzo 2016 e fino a  maggio 2016
L'invio del codice identificativo "click-day" sarà pubblicata sul sito Inail da giugno 2016
Siamo a tua disposizione per fornirti ASSISTENZA dalla PRESENTAZIONE e GESTIONE DELLA DOMANDA.
Dettagli del Bando ISI che si divide in diversi step, che di seguito andremo ad analizzare:
1) Step =Studio fattibilità bando per la quale è necessario acquisire i documenti sotto elencati :
- Per effetto della Legge sulla Privacy è obbligatorio firmare una DELEGA alla CSA Training affinchè
essa possa operare per conto del diretto interessato.
- Visura Camerale completa ove si evince il codice Ateco/Istat 2007;
- Codice Ditta ( per ogni ditta il codice è diverso e si trova sul certificato d' iscrizione );
- Codice Pin1 ( che si trova sul Certificato di Assicurazione Inail )
- Tipo di Investimento da effettuare : acquisto attrezzature, installazione impianto elettrico, ecc.

Richiesta info Bando isi INAIL


Tip

Tip

Tip


Tip


NOTA : Per le aziende agricole occorre sia il Codice Azienda che il Codice PIN1. INOLTRE occorre il Codice CIDA
                                      ( forniti dal Consulente del Lavoro oppure dal CAF/Patronato di cui assistito )
2) Step = Simulazione per la verifica del punteggio minimo raggiunto, fissato in 120 punti :
Successivamente al primo inserimento per registrazione al Cliente/Ditta sulla pec/mail arriverà un Codice Pin2 per
l' accesso alla piattaforma, che dovrà esserci reinviato in modo da poter procedere all' inserimento del progetto insieme ai seguenti documenti:
- Documento d’Identità del Titolare o Legale Rappresentante, insieme al Codice Fiscale;
- Numero di dipendenti in forza alla data odierna;
- Intestazione del Conto Corrente Bancario, Nominativo della Banca di appoggio e Codice Iban;
- Fatturato anno precedente.
 Il costo imputato parte esclusivamente per:
Lo studio e simulazione della fattibilità del progetto (dunque step 1 e 2)   (Vedi nota Spese)
 Se l’ azienda non raggiunge il punteggio minimo fissato in punti 120 oppure non è in possesso dei requisiti per potervi accedere, la stessa sosterrà solamente il costo dello step 1 e 2 ( vedi nota spesa ) .
3) Step = Al raggiungimento del punteggio minimo richiesto si procederà al download di tutta la documentazione e del Codice Identificativo.
Il costo imputato dal 3° step per la Gestione della pratica al raggiungimento del punteggio : (Vedi nota Spese)
4) Step = Invio del Codice Identificativo sul portale Inail ( la data del Click-day verrà  pubblicata dall’Inail).

Modulo raccolta documenti BANDO ISI
Torna ai contenuti